Orologio in bronzo Carlo X, Moschettiere del Re


Importante e rara pendola, raffigurante  Charles de batz-Castelmore, Conte di d’Artagnan, seduto su di una grande ancora, più conosciuto sotto il nome di d’Artagnan, rivolto verso lo spettatore, fiero di appartenere al corpo dei moschettieri della casa del Re.

Uomo di guerra Francese, nato nel 1611 presso il castello di Castelmore, in Guascogna.

Grande pendola in bronzo, finemente cesellata e dorata al mercurio, movimento a filo di seta, con quadrante argentato a cifre romane.

La struttura gira intorno ai tre lati lavorati, a simboli marittimi e simboli di gloria, la grande base riposa su quattro piedi, di cui quelli anteriori cesellati a mascheroni, nella parte centrale, un grande veliero spicca in tutta la sua brillantezza a doppia doratura.

Epoca XIX secolo, verso il 1825-1830

Periodo : Carlo X di Francia

Misure : Altezza 63 cm, Profondità 20 cm, Lunghezza 45

Peso : 18 Kg


Completamente smontato pezzo per pezzo, pulito tramite gli ultrasuoni, revisionato ad arte e rimontato.

Garanzia di anni 2 sul movimento.

Pendolo e chiave originali dell’epoca.

Provenienza : Castello nella campagna del Chianti Fiorentino

Certificato di origine e di autenticità valido.


...I moschettieri, sono reclutati soltanto tra i gentiluomini,

che avevano già servito la corona reale,

Il passaggio a Moschettiere era una specie di promozione,

esso permetteva di far parte di un corpo d’élite,

molto vicino al Re, inoltre si poteva essere nominati Tenente o

Guardia-marina ( grado ben superiore quindi,

sopratutto all’interno di un corpo già giudicato d’élite ),

il passaggio giornaliero sotto la vista del Re, permetteva di

giudicare personalmente, la fedeltà e la competenza di

ogni singolo elemento...


Sergio Schina
Federazione Italiana Mercanti d'Arte



clicca sulle anteprime per ingrandire le immagini



Condividi:      


Prezzo: € 5600

Richiedi informazioni su questo prodotto

Chiama il numero +39.0.55.828359 o compila il form sottostante




CAPTCHA Image
[ Cambia Immagine ]
Inserisci il codice che vedi
nell' immagine

Altri prodotti interessanti

Dal salone feste del castello di Tevray..

“I giorni sono forse uguali per un orologio, ma non per un uomo.” Marcel PROUST

pendola raffigurante Charles de batz-Castelmore, Conte di d’Artagnan...

Charles Le Roy Orologiaio della Casa Reale di Luigi XVIII...

Elegante pendola a portico, derivante dal Castello di Fontainebleau ...

Un' aquila sormonta il quadrante mentre gli angeli sorreggono le ghirlande...

Da un antica bottega di Bulevard de La Madeleine a Parigi..